Indietro Avanti
Business e startup

Una psicologa in carriera. Volete sapere perché?

Autrice

Elena De Franceschi
Psicologa e Consulente di Carriera

Pubblicato

16 marzo 2016

Tempo di lettura

3 Min



Qualche giorno fa una brillante NetworkMama mi ha chiesto in quale modo una psicologa potrebbe aiutare le donne a ricominciare a lavorare dopo la maternità o a inventarsi un lavoro. Bene, quella era un'ottima domanda!

In questo breve post vorrei provare a raccontarvelo con semplicità, senza tecnicismi o altisonanti nomi che si riferiscono al mondo del business, ma chiacchierando con voi come se stessimo prendendo un cappuccino da Starbucks.

Ho voluto integrare la mia formazione specialistica con una solida preparazione in ambito di gestione e sviluppo di carriera al femminile perché penso che ancora oggi in Italia ci siano troppe donne che faticano ad esprimere loro stesse professionalmente e soprattutto che ancora non ci siano sufficienti e accessibili opportunità per imparare a farlo con strategia, serietà e femminilità. Quando dico femminilità non parlo di tailleur e tacchi alti, ma di passione, determinazione, coraggio, innovazione, creatività, ambizione, desiderio di riscatto, amore, dedizione, volontà.

La mia formazione specifica mi permette indubbiamente  di entrare in estrema sintonia con la mia cliente, di porle le domande giuste, di scoprire i suoi bisogni e i suoi desideri con maggiore profondità, di individuare le eventuali resistenze al cambiamento, le paure più nascoste e solo allora posso proporle strategie efficaci per crescere professionalmente.

Inoltre, la motivazione va nutrita, i talenti vanno scoperti, le predisposizioni esplorate, le forze indirizzate, l'istinto liberato!

Tuttavia, voglio anche dirvi che non amo l'approssimazione, le cose fatte non bene o scarsamente professionali.

Credo che sia importante iniziare anche quando non ci si sente completamente pronte questo sì, e credo che si possa iniziare con semplicità prevedendo uno sviluppo nel tempo, insomma: un lavoro di successo che cresce insieme a voi!

Non temete, quando lavoro con una fantastica donna per creare il business del suo cuore non le faccio una valutazione psicologica, a meno che non sia lei naturalmente a volerlo, accorgendosi ad esempio che ci sono nodi personali che la ostacolano nel suo percorso verso una realizzazione personale o professionale!

Vi confido che sono molto orgogliosa di tutte le mie clienti, online e offline, donne che con le loro diversità e peculiarità si sono messe in gioco, si sono fidate e sono riuscite molto bene a creare valore nella loro vita e in quella delle persone che stanno loro a fianco.

Mi piacerebbe moltissimo parlarvi di loro, ma come ben sapete non lo farei mai (e nemmeno posso naturalmente farlo) ma restereste sorprese nell'ascoltare le loro storie entusiasmanti!

Ho una richiesta da farvi: aiutatemi a rispondere al meglio alle vostre domande, sapete quando si naviga da un po' di tempo in acque conosciute, si perde quella fresca prospettiva di chi vi si avvicina per la prima volta... Chiedetemi quello che volete sapere, quello che vorreste capire, quello che forse non osate chiedere a nessuno per non essere prese per sprovvedute.

Io sono qui e desidero aiutarvi a dare valore alla vostra vita e a farlo in modo autentico.

E' il mio lavoro certo, ma è anche ciò che mi dà soddisfazione e motivazione nella vita.

Creare valore intorno a me è la cosa migliore che posso (provare) a fare.

E vorrei iniziare a farlo qui, proprio in questo articolo, proponendovi 6 riflessioni che rivolgo spesso alle meravigliose donne con cui lavoro, un po' come un "riscaldamento".

  1. Come vi vedete tra 10 anni? (professionalmente intendo)
  2. Qual è quella cosa che vi riesce bene, sempre e comunque, senza particolare sforzo? (ascoltare, far torte, dipingere, far di conto...)
  3. Qual è la cosa del vostro lavoro attuale o pregresso che vi risulta/va più faticosa?
  4. Qual è/era la cosa che al contrario vi piace/va e rende/va più sopportabili le fatiche lavorative?
  5. Qual è l'occasione che avreste sempre voluto avere? (ricordatevi che i soldi da soli non bastano)
  6. Che cosa fareste oggi se quell'occasione vi fosse offerta?

Scrivetemi e risponderò a tutte senza alcun impegno da parte vostra!

Voletei iniziare subito a muovere i vostri primi passi?

Scaricate ora l'ebook in formato pdf o a layout fisso (se il dispositivo che utilizzate lo supporta)  http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/manualistica/crea-il-business-del-tuo-cuore-ebook.html

Vi è piaciuto l'articolo? Condividetelo con le persone che amate!

Elena De Franceschi

 www.psicoaosta.com

info@psicoaosta.com