Indietro Avanti
Grafica e design

Un brand è per sempre?

Autrice

Eugenia Brini
Visual design & life style per mamme freelance

Pubblicato

28 aprile 2017

Tempo di lettura

2 Min



L'aspetto essenziale della creatività è non preoccuparsi di fare errori 
Dr Edwin Land

La vita di una donna è fatta di continui cambiamenti ed evoluzioni. Siamo figlie, sorelle, cugine, poi diventiamo mamme, zie, nonne.

Nel viaggio evoluzionistico assumiamo mille sfumature, ricopriamo innumerevoli ruoli e nel farlo ci interroghiamo moltissimo.

Quando creiamo la nostra immagine per presentarci come professioniste, studiamo il mondo attorno a noi, le mode, i gusti personali, quello che vogliamo comunicare ma anche quello che sarà il nostro target di riferimento, ossia a chi ci rivolgiamo.

Non è per nulla facile trovare un logo che ci rappresenti per...diciamo sempre?!

Ma sempre non è possibile, o meglio non è detto che un Brand sarà per sempre!

Anche le società più famose hanno avuto momenti di ripensamenti, una specie di data di scadenza, un momento nel quale ci si ferma e si analizzano i punti di forza e quelli deboli dell'immagine coordinata e si prova a svecchiarla o a darle nuovo lustro o a smussare quegli angoli che gli anno di lavoro hanno contribuito a smussare.

Non è grave, succede. Anzi: forse è sintomo di capacità di rimmetersi in gioco, qualità essenziale per il nostro tipo di attività.

Ci sono persone che ci mettono anni a trovare il proprio linguaggio (vedi le grafiche che si disegnano la propria comunicazione nda).

Ma non bisogna peredere la testa, ci sono soluzioni! Innanzitutto siete nel posto giusto perché qui nel mondo NetworkMamas è pieno di grafiche e designer per ogni necessità.

Non lasciate invecchiare il vostro brand! Insomma: siamo donne, come ci prendiamo cura di noi e del nostro corpo, oltre che del nostro gaurdaroba, prendiamoci cura del nostro brand, ci rappresenta e racconta di noi!

In primis, quindi, guardatevi negli occhi e chiedetevi dove siete arrivate fino ad ora?
Il vostro marchio vi rappresenta ancora?
Cos'è cambiato nel vostro lavoro: target, prodotti, servizi, valori o altro.

Pianificate una skype call o una chiacchiera con un'esperta o anche con i vostri amici o clienti per chiedere se secondo loro questo brand vi rappresenti ancora. O magari chiedete che cosa percepiscono di qeusto marchio, ne scoprirete delle belle!

Si può decidere di ridisegnare un logo, magari alleggerendo i tratti o cambiando font oppure ricominicare da capo.

Potrebbe essere rigenerante come un nuovo taglio di capelli, no?

Quindi prendete carta e penna (o Evernote sul vostro iPad) e buttate giù le risposte:

- Ho cambiato segmento di mercato e target?

- I miei valori sono sempre gli stessi o ne ho aggiunti o cambiati?

- Il mio brand racconta di me o non è comprensibile?

E via dicendo...

Vi consiglio di prendervi un bel pomeriggio tutto per voi, una tazza di the caldo o caffè bollente, un po' di biscotti (magari non troppo grassi, ma la cioccolata potrebbe aiutare) e rimettervi in gioco, sarà davvero un bel viaggio e migliorerà il vostro umore e la vostra professionalità!

A presto, e se avete bisogno chiamatemi!