Indietro Avanti
Business e startup

Da mamma a Mamas: Monia Farina

Autrice

NetworkMamas .
Il sito collettivo delle mamme freelance

Pubblicato

15 giugno 2017

Tempo di lettura

3 Min



Image title

Quante volte ti sei detta: mi piacerebbe mangiare in modo più sano ma non ho proprio il tempo per andare da una Nutrizionista? Oggi te ne presentiamo una che lavora online e con la quale potresti sentirti via Skype in qualsiasi momento.

Ciao Monia, ci racconti brevemente di cosa ti occupi?
Sono una biologa nutrizionista, mi occupo di piani nutrizionali per tutte le età, di educazione alimentare attraverso corsi, conferenze e collaborazioni con palestre e asili nido. Sono inoltre redattrice del portale Cure Naturali e Personal Shopper ovvero aiuto a fare la spesa "nutrizionalmente adeguata".

A cosa hai lavorato in questo periodo? Ci fai un esempio di un tuo lavoro recente? Quali risultati ha ottenuto il tuo cliente grazie al tuo aiuto?
Sto lavorando con ottimi risultati con clienti motivatissimi che hanno perso parecchi chili, e altri che hanno migliorato il loro stato di salute con un'adeguata alimentazione.

Per gestire questo lavoro hai usato in qualche modo internet, lavorando a distanza? E più in generale: riesci a trovare dei contatti di lavoro tramite internet?
Internet per me è fondamentale per acquisire nuovi clienti e contatti di lavoro.

Come ti immagini il futuro del tuo lavoro? Quali abilità dovranno acquisire secondo te le nutrizioniste del futuro?
Le nutrizioniste del futuro dovranno essere flessibili nel cercare soluzioni alimentari adeguate ma personalizzate sulle esigenze di vita ed organizzazione delle persone. Dovranno inoltre lavorare parecchio per l'educazione alimentare... la strada da fare è ancora tanta per rendere più sane le abitudini quotidiane!

Per te è stato semplice arrivare a questo punto? Quali difficoltà hai dovuto superare? Raccontaci la tua storia.
Non è stato semplice e non lo è nemmeno adesso. Sono solo agli inizi: in poco tempo sono passata dall'essere Marketing specialist sempre in viaggio ad essere mamma tardiva impossibilitata a fare ancora il lavoro di prima. Insomma ho dovuto reinventarmi la vita e ho rispolverato un'antica passione per il cibo. Ho fatto corsi di perfezionamento in Università e ho iniziato la mia attività di Nutrizionista. Sono quasi a metà strada, ma è ancora in salita. Le difficoltà maggiori sono quelle ovviamente finanziarie, soprattutto perché sono legate all'acquisire una clientela, generare un passaparola positivo e poter avere un flusso pressoché costante di clienti. 

Vista la tua esperienza di libera professionista e di mamma, qual è il consiglio che ti senti di dare a chi sta attraversando le difficoltà che tu hai attraversato tempo fa?
Consiglio di non mollare, di perseguire il proprio sogno/obiettivo con tanta passione, perché la libertà (poter andare alle feste del Nido, o fare senza problemi i giorni di inserimento all'asilo per esempio) che consente questo tipo di lavoro è impagabile e vale la pena fare tutti i sacrifici iniziali. Credo fermamente che se questa strada è la tua, presto diventerà un sentiero in discesa.

Chiudiamo con un pensiero su NetworkMamas: per te è stato utile? Quale è stato il vantaggio più grande che ne hai tratto?
NetworkMamas è per me di fondamentale importanza per confrontarmi con altre mamme, per prendere spunto positivo da loro, collaborare a progetti comuni. Soprattutto mi appassionano gli e-books, che seguo sempre con passione. Ho partecipato alla stesura di alcuni di essi, dando i miei consigli per una buona e sana alimentazione.

Noi ringraziamo Monia e ti invitiamo a contattarla tramite il suo profilo e a scaricare subito l'e-book "Cucina vegetale per famiglie a corto di tempo" con i suoi consigli nutrizionali e le ricette della cuoca e food blogger Lisa Bozzato.