Indietro Avanti
Viaggi e lifestyle

10 modi per volersi (un po' più) bene - parte seconda

Autrice

Elisa Palma Hancock
Life Coach, Registri Akashici, Insegnante spirituale

Pubblicato

08 novembre 2014

Tempo di lettura

2 Min




Ed ecco gli altri 5 modi per aprirsi all'amore. Buona lettura!

6. Cerca aiuto quando hai bisogno. Sembra scontato, ma non lo è affatto. Se capisci che il problema sta o potenzialmente potrebbe superare la tua capacità di gestione, non vergognarti di chiedere aiuto. Non ci sono solo gli amici o la famiglia; ci sono molte associazioni di ogni tipo e un numero sempre più eterogeneo di operatori (massaggiatori, counselor, life coach, insegnanti di discipline varie) e sono lì per una ragione: aiutarci! Mano sul cuore, investire in questo senso su me stessa è stato il dono più bello e amorevole che potessi farmi. Non sarei qui a scriverti, ora. Non lasciare che le scuse ti impediscano di crescere. La più comune è quella economica. Quanti se ne investono in acquisti di cui potremmo tranquillamente fare a meno o magari rimandare?  
​E' che non siamo abituati a considerare la salute della nostra interiorità come la fonte più preziosa di ogni vero benessere, presente e futuro. C'è sempre una soluzione, se la vuoi trovare.

7. Accetta chi sei e anche come e dove sei. Hai pensieri negativi verso te stessa e verso gli altri? Ti odi un po', confessalo. Non sopporti nemmeno di averli, questi pensieri. Lo so. E come se non bastasse, te ne vergogni. E via che si ricomincia. Tutti questi pensieri non "scompariranno", almeno non fino a che non inizierai ad accettare che anche quelli fanno parte di te. Li hai creati tu. Combatterli non farà che renderli più forti. Accettali, sarà più facile lasciali andare. 

8. Cosa vedi allo specchio? Louise Hay ha reso famosa la tecnica dello specchio, e so per esperienza che funziona. Se vuoi sapere cosa ti impedisce di cambiare, vai davanti allo speccchio. Lei ogni mattina si guarda allo specchio, si saluta amorevolmente e si chiede: "Cosa posso fare per te oggi?". Non è forse un bellissimo atto d'amore per sé stessi? Allo specchio emergono subito i segni del disamore verso di noi. Allo specchio possiamo guardarci negli occhi, mandarci quell'amore che non ci siamo mai mandati e perdonarci. Fai una prova.

9. Pratica e scegli. Ci sono tanti modi anche gratuiti per iniziare pratiche spirituali che portano benessere, pace, serenità, ispirazione, reperibili quasi ovunque oggi giorno. Fai delle prove con quello che ti ispira. Se dai un'occhiata nel mio sito puoi trovare qualche risorsa gratuita, come il Diario della Gratitudine (vedi qui). Non siamo tutti uguali, una meditazione che va bene per te, potebbe non essere adatta per un'altra persona, e l'unico modo di scoprirlo è sperimentare e scegliere ciò che funziona. E se siamo costanti, funziona. Eccome, se funziona.

10. Amati, adesso! Non c'è altro momento che il momento presente. Il passato è andato e il futuro è tutto da creare. Devi solo decidere. Inizia, adesso.

Se hai domande, dubbi, condivisioni....scrivimi!